-A A +A

Concerto di Natale

tiziana salafia

Si è svolto nell'aula magna del nostro istituto il concerto di Natale che ha coinvolto ed emozionato genitori, alunni e docenti. La direzione è stata curata dalla prof.ssa Norma Viscusi, l'accompagnamento al pianoforte dal prof. Andrea Amici.

Una volta si scriveva la letterina a Babbo Natale noi stasera l'abbiamo voluta scrivere a voi e iniziamo così.....
Cari genitori
Buonasera a tutti, ben ritrovati per quelli che ci conoscono già e benvenuti a quelli che ci seguono per la prima volta. Stasera ascolterete, attraverso una formula da noi già sperimentata, brani e canti. I brani sono tratti da riflessioni, poesie religiose e laiche sul Natale......andranno da Dante a Quasimodo passando per Madre Teresa e Enzo Bianchi; le canzoni sono in italiano spagnolo, inglese e, per non farci mancare nulla.... in dialetto. Il titolo del concerto richiama un tempo sospeso tra passato e presente, un'alchimia tra antico e moderno che ci coinvolge, ci commuove, ci unisce. Noi esprimiamo tutto questo attraverso il coro. Coro, parola spesso sottovalutata, detta frettolosamente, superficialmente, glissando sul suo senso e sul suo significato. Ma coro vuol dire musica nel suo modo più bello, perchè la musica è armonia, è concordanza, è accordo. La musica non è solo un linguaggio è una forma di trascendenza che ci porta oltre, e il Coro, il cantare insieme, ci porta oltre la nostra singolarità pur non annullandola, fa da collante nelle relazioni interpersonali, le potenzia, infonde forza. Il cantare insieme ci fa sentire di “appartenere”. E, allo stesso tempo, ci fa emergere nella nostra singolarità, perchè noi consapevolmente individualmente decidiamo di cedere una parte di noi per essere “strumento” in un insieme di strumenti per diventare unica melodia. Siamo insieme per ascoltare, per ascoltarci diventando qualcosa di più di una somma di singole parti. Coro non è solo condivisione di voci è innanzitutto condivisione di emozioni. Emozioni che risiedono nelle note, nelle voci, nelle parole, nelle gambe che tremano, negli occhi che luccicano.
Il coro è composto di alunni e alunne di prima H, seconda H e seconda B. Sono diretti dalla professoressa Norma Viscusi, anima del concerto con il suo magnifico senso del “tempo”, collaborata dalla professoressa Privitera che il “tempo” lo ha ritagliato e prestato, accompagnati al piano dal prof. Andrea Amici generoso nel donarci il suo “tempo”, al suono il signor Di Paola che ha rubato il “tempo” a tutto quello che ha da fare. Tutto questo però, e questo lo vogliamo sottolineare, non sarebbe stato possibile senza la “complicità” la disponibilità la pazienza e la flessibilità delle professoresse Di Marco, Prinzi, Coppolino, Costanzo che hanno ceduto il “tempo” dei loro alunni, delle “inglesi”, professoresse Maglia e Scuderi, che hanno trovato anche il “tempo” per curare i testi in lingua e la pronuncia dei ragazzi e, infine, un grazie particolare al preside Vincenzo Costanzo che ha capito che questo è il tempo del Natale.
A tutti buon ascolto, tanti auguri e soprattutto tante emozioni

Categoria: 
Attività ed eventi
Tags: 
Spettacolo
Validità/scadenza: 
03/01/2022

Sondaggio

Per favore esprimi il tuo gradimento sul nostro sito

Utenti on-line

Attualmente ci sono 0 utenti collegati.

Education - This is a contributing Drupal Theme
Design by WeebPal.